common ruins

1 / 17
Così come molte persone sono affascinate dall’idea di raggiungere il proprio albergo sognando sulla fusoliera di un idrovolante piuttosto che immergendosi con una muta subacquea, così come molte persone amano dormire nel palco di un’ex plaza de toros piuttosto che nella cella di un ex carcere borbonico, perché le persone non dovrebbero essere affascinate dall’idea di vivere un’esperienza romantica, in equilibrio precario fra passato e futuro, svegliandosi in una camera affacciata sui ruderi di un castello diruto? Perché non dovrebbero essere affascinate dall’idea di vagare con una piccola barca a remi tra un nugolo di folies ipetrali per poi perdersi nei boschi di una laguna laminare alla ricerca di se stessi? Non è la nostra identità il bene più prezioso nell’era dei social media?
COMMON RUINS

tipologia

concorso di idee


luogo
Mothe Chandeniers (Francia)


banditore

YAC – Young Architects Competitions


progetto architettonico

HOFLAB (Paolo Belardi, Simone Bori, Matteo Scoccia), Felice Lombardi, Camilla Sorignani, Luca Tesei

cronologia
concorso 2019